• it
  • en
  • fr
  • de
  • es
  • ro

Serie LB pompa a lobi

  • Informativa

    Caratteristiche costruttive e tecniche

    Due rotori a lobi montati su assi paralleli costituiscono il cuore della macchina. Essi ruotano in modo sincronizzato in senso inverso l’uno all’altro, all’interno di una camera stagna. I rotori presentano tre o quattro lobi, secondo le dimensioni della pompa. La combinazione del movimento dei rotori crea aspirazione e mandata, e la particolare forma elicoidale dei lobi assicura un movimento più fluido, in totale assenza di vibrazioni.
    I due rotori possono avere rivestimenti differenti, secondo il tipo di materiale da pompare. Il corpo che forma la camera stagna della pompa è realizzato in ghisa grigia, con possibilità di cromatura a spessore della parte interna, nel caso di utilizzo con fluidi particolarmente abrasivi o aggressivi. Le tenute meccaniche sono realizzate in widia/widia.
    I punti di forza di questo tipo di pompa sono principalmente:

    • dimensioni compatte, poco più di una pompa a giranti;
    • facilità di pulizia e di manutenzione. È possibile sostituire i rotori senza nemmeno smontare le tubazioni;
    • doppia possibilità di rotazione: si può scegliere di avere l’attacco di aspirazione a destra oppure a sinistra.

    Le caratteristiche delle pompe a lobi sono le dimensioni compatte e ridotte e la facilità di pulizia della parte pompante. Per accedere alla camera di aspirazione è sufficiente svitare quattro viti per togliere il coperchio centrale e sostituire i lobi senza la tubazione. La pompa a lobi può effettuare la rotazione sia in senso orario che antiorario in questo modo l’aspirazione può essere applicata a: motovariatore, motoriduttore, motore diesel, motore idraulico o ad una presa di forza di un trattore.

    Campi di impiego

    La pompa a lobi CMO può trovare applicazione in vari campi:

    • agricoltura: per l’espurgo di liquami di stalla, escrementi diluiti, ecc.;
    • segherie di marmo: per l’eliminazione di fanghi marmiferi;
    • concerie: per l’espurgo delle acque con rifiuti di concia, ecc.;
    • impianti di depurazione: per il trattamento di fanghi primari digeriti;
    • edilizia: bentonite cemento, polistirolo, grassello di calce, ecc.;
    • autospurghi: per liquami o per il recupero di olii esausti.
  • Gallery

    Elettropompa LB
    LB Accoppiata
    LB Singola
  • Dati tecnici

    SERIE LB
    TIPOPORTATA m3/hGIRI giri/minPREV. bar
    LB 7050-35150-65010
    LB 14020-70150-6508
    LB 15035-135150-65010

    SERIE LB
    TIPOABCDEFGHILMNOP
    LB 70477403203132561371907346220257804215
    LB 1405474032031325613719010846220257804215
    LB 15061856826016456153220121327290327805515
  • Curve di portata


    FLUIDO MOLTO ABRASIVO FLUIDO POCO ABRASIVO

  • it
  • en
  • fr
  • de
  • es
  • ro